ZERO WIND SHOW E L’ARTE DI ANDARE IN BICICLETTA, ALL-IN ACSI FRA GLI SCENARI PIÙ SUGGESTIVI D’ITALIA

Gruppo_05


1000 km e 16000 metri di dislivello saranno l’essenza del circuito

L’originale Zero Wind Show partirà il 28 marzo con la GF Davide Cassani

Emiliano Borgna di ACSI e Giorgio De Gara di Zero Wind raccontano Zero Wind Show

ACSI Ciclismo partner ufficiale di tutte le competizioni

 

 

1000 km e 16000 metri di dislivello costituiranno l’essenza dell’innovativo Zero Wind Show – il circuito che premia la passione, un nuovo modo di vivere ed intendere la bicicletta, un format “no stress” privo di posizionamenti in griglia o tensioni di sorta, realizzato ad arte per esaltare le bellezze d’Italia, fra la storia, la cultura e le particolarità territoriali di alcune fra le località più apprezzate del pianeta, il tutto condito dalla “supervisione” di ACSI Ciclismo. Un’opportunità unica per i cicloamatori, che vedranno lo start delle competizioni il 28 marzo a Faenza in occasione della Granfondo Davide Cassani.

A parlare del via alle danze oramai prossimo di Zero Wind Show è il responsabile nazionale di ACSI Ciclismo Emiliano Borgna, un ente che nel 2015 ha potuto vantare ben 45.000 affiliati e 1800 società: “Siamo orgogliosi di rappresentare tutte le manifestazioni del circuito e del fatto che si organizzino sotto la nostra egida, si tratta di alcune fra le più importanti gare nazionali che vanno a valorizzare la tipicità del territorio, un’iniziativa unica nel suo genere, la nostra mission è lo sport come fattore aggregante”.

Non molto differente il parere del manager Zero Wind Giorgio De Gara: “Il nostro intento con Zero Wind Show è essere vicino alla passione della gente per questo sport, in un progetto che non va a premiare unicamente la partecipazione del singolo, bensì a valorizzare il concetto di squadra e dello stare assieme. Stiamo percorrendo un trend che segue la voglia di randonnée che riducano gli imprevisti caratterizzati da un’eccessiva foga nelle gare ed a favorire il benessere di una sana attività agonistica all’aria aperta”.

La “classicissima d’apertura” di Zero Wind Show sarà la Gran Fondo Davide Cassani, tappa iniziale del circuito che bagnerà l’inizio di stagione del ciclismo amatoriale. Una manifestazione cresciuta negli anni con l’intento di sviluppare nei ragazzi la passione per le due ruote, creando una base per i vivai nei quali i giovani possano crescere ed affermarsi successivamente come atleti.

Dai Colli Berici della Granfondo Liotto del 10 aprile, alle spettacolari cime dolomitiche di Fiemme e Fassa della Marcialonga Cycling Craft del 12 giugno, ogni tipo di scenario panoramico animerà le vicende degli atleti e le manifestazioni valevoli per il Campionato Nazionale ACSI, un ente di promozione sportiva capace di regalare agli appassionati del pedale oltre 1500 eventi annuali di assoluto prestigio, mettendo in luce l’importanza dello sport e gli splendori naturali e paesaggistici del territorio italiano.

Info: www.zerowindshow.com

 

 

Calendario 2016

 

GRAN FONDO DAVIDE CASSANI – 28 marzo 2016

GRANFONDO SELLE ITALIA – 3 aprile 2016

GRANFONDO LIOTTO – 10 aprile 2016

COLNAGO CYCLING FESTIVAL – 8 maggio 2016

GRANFONDO DEGLI SQUALI – 15 maggio 2016

3 EPIC CYCLING ROAD – 4 giugno 2016

MARCIALONGA CYCLING CRAFT – 12 giugno 2016

GRANFONDO CITTA’ DI PADOVA – 26 giugno 2016