Verona in Love

verona


Quale è il sentimento più chiacchierato, celebrato, desiderato e tormentato che ci sia? L’amore, ovviamente. Ciascuno desidera vivere la sua storia ricca di amore e di passione, di incontrare l’anima gemella con cui condividere la strada. Da sempre l’amore è fonte di ispirazione per artisti, poeti, cantanti e pittori. Insomma, l’amore riempie le nostre giornate, quando siamo innamorati e le rende malinconiche quando ci manca.

Tra le città italiane ce ne è una che viene considerata tra le più romantiche, perché ha avuto la fortuna di ospitare una delle storie d’amore più celebri di tutti i tempi. Stiamo parlando di Verona e di Romeo e Giulietta.
Proprio perché Verona è la città d’Italia più romantica per eccellenza, si è festeggiato un San Valentino a dir poco speciale con l’evento Verona in Love, giunto ormai alla sua dodicesima edizione.
Tra l’11 e il 14 febbraio la città si è trasformata, facendo respirare in ogni angolo, negozio e strada un’atmosfera speciale a tutti gli innamorati, ma anche ai turisti e ai visitatori.
Tutto il centro storico, grazie anche alla collaborazione di molti prestigiosi partner, si è vestito dei colori dell’amore e così l’atmosfera per i giorni dell’evento Verona in Love è stata ancora più accogliente e romantica. Anche un semplice soggiorno in un albergo in centro a Verona si è trasformato in una esperienza con pacchetti strutturati per le coppie che potevano comprendere una cena romantica oppure un mazzo di rose rosse sul tavolino della camera. Dormire in un bell’hotel nel centro storico di Verona è sicuramente la miglior scelta che si possa fare se si decide di treascorrere dei giorni nella città scaligera.

Quali sono state le iniziative che hanno reso speciale questo periodi di San Valentino nel capoluogo veneto? Innanzitutto alcune proposte culturali, che hanno reso possibile, per le coppie di innamorati, visitare le casa di Giulietta e la sua tomba con un biglietto cumulativo speciale.
In Piazza dei Signori si sono svolte moltissime iniziative, come per esempio il mercatino dal nome “Un cuore da scoprire” e i concerti della rassegna “Live in Love”. Qui aveva sede anche il palcoscenico per l’evento “Un bacio lungo un minuto”.

Al Cortile Mercato Vecchio l’atmosfera romantica era creata dalla bacheca dedicata a Il Messaggio del Cuore, dove chiunque poteva lasciare il proprio messaggio d’amore scritto per l’occasione.
Spettacoli, concerti, presentazioni, eventi, hanno animato questi quattro giorni d’amore, che sono stati particolarmente piacevoli e hanno riscosso un ottimo successo di visitatori, le cui presenze sono arrivate in questa edizione a toccare le 150.000.
I numeri della manifestazione sono stati a dir poco interessanti, per quattro giorni la città di è a dir poco trasformata e molte bellezze sono state valorizzate dall’atmosfera speciale che si poteva respirare per le strade.
E chi non ha avuto l’occasione di partecipare all’evento Verona in Love, può sono sperare nell’edizione del 2017.