SALITE PANORAMICHE RUGGENTI ALLA DOLOMITICA, DUE MESI AL VIA DELLA GARA TECNICA PER ECCELLENZA

Zocca02


Il 26 giugno tris di Trentino MTB con la Dolomitica Brenta Bike di Pinzolo

Salite mozzafiato e sterrati supertecnici animeranno la contesa

Iscrizioni a 40 euro compilando l’apposito modulo al sito www.dolomiticabike.com

Tour dolomitici programmati a disposizione dei bikers su www.dolomitibrentabike.it

 

 

La mountain bike è la raffigurazione della passione, della tenacia, dell’agonismo e di una fatica ampiamente ripagata dagli scenari che spesso e volentieri questa disciplina ciclistica porta con sé.

La “Dolomitica Brenta Bike” del 26 giugno è una manifestazione che dipinge emozioni nell’animo dei bikers, atleti che non hanno paura di sporcarsi e di portare a termine quanto iniziato, a qualsiasi costo ed in qualsiasi condizione si presenti loro innanzi, ‘sbranando’ ostacoli ed asperità proprio come farebbe il maestoso orso bruno pacificamente confinato e protetto nel Parco Naturale Adamello Brenta.

La magnificenza insita nelle Dolomiti di Brenta si connota per imponenza, per le suggestive sfumature all’alba e al tramonto di questo gruppo dolomitico che è l’unico ad ergersi ad ovest del fiume Adige. Diverse le località turistico-montane che vi si affacciano, alcune di queste protagoniste della terza sfida del challenge Trentino MTB. Pinzolo sarà punto di partenza ed arrivo della gara e la novità assoluta della terza edizione sarà l’emozionante passaggio nel centro di Madonna di Campiglio, affrontando falcata dopo falcata gli sterrati della Val Rendena.

Gli itinerari di gara saranno ‘composti in musica’, con un percorso “Pop” di 55 km e 2150 metri di dislivello, ed un “Rock” più tosto di 82 km e 3400 metri di dislivello. Nel frammezzo una miriade di entusiasmanti salite, create ad arte per placare la furia agonistica di ogni biker, a cominciare dalla “Number 1” di Spiazzo, propriamente detta anche “Pas del Asen”, lunga 5 km con pendenza massima del 18% e con la peculiarità di essere l’unica non sterrata. La seconda erta, denominata “Vertical”, si troverà in località Nisafta a Bocenago, costituita da 2.5 km ed una pendenza massima del 30%. La terza, in località Malga Movlina, sarà la “Panorama” di 2 km sino al 28% d’inclinazione, un nome che richiama le bellezze scenografiche di cui i bikers si faranno testimoni. L’ingresso a Madonna di Campiglio (dove si svolgerà anche la prova a cronometro) porterà alla salita “Foresta” di 2.5 km, con un significativo 16% di pendenza. In località Monte Spinale si effettuerà la “Direttissima”, lungo 3.2 km e 28% di massima. L’ultima asperità sarà chiamata a toccare il punto più elevato della “Dolomitica Brenta Bike”, con la “Top Peak Graffer” infatti si raggiungerà quota 2261 metri.

In attesa di questo vibrante appuntamento, le cui iscrizioni sono già aperte alla quota di 40 euro, il circuito Trentino MTB partirà l’8 maggio con la “ValdiNon Bike”, proseguirà con la “100 Km dei Forti” del 12 giugno, arriverà dunque a Pinzolo il 26 giugno, si cimenterà con le tappe di agosto a “La Vecia Ferovia dela Val de Fiemme” del 7 e alla “Val di Sole Marathon” del 28, chiudendo la stagione il 2 ottobre in Valsugana con la “3TBIKE”. Un challenge trentino dedicato alle ruote grasse che offrirà l’opportunità, entro e non oltre il 6 maggio, di mettersi alla prova effettuando tutte le gare alla cifra agevolata di 140 euro, e a 120 euro per cinque contest su sei. Alle squadre è concessa invece l’“Offerta Speciale Team” 3×2 o 2×1, con l’iscrizione gratuita di un biker ogni tre per team da sette a dodici atleti nel primo caso, ed una ogni due per squadre di tredici o più elementi. Per info consultare il sito www.trentinomtb.com.

I percorsi delle Dolomiti occidentali sono talmente affascinanti da non ‘limitarsi’ ad essere visitati solamente una volta nel corso dell’anno, bensì, grazie al progetto “Dolomiti di Brenta Bike”, si potrà essere protagonisti di un interessante bike tour attraverso alcune tappe da svolgersi in più giorni, un tracciato di alpencross MTB ad anello attorno alle Dolomiti di Brenta, per veri amanti dell’avventura. Due i ‘livelli’ a disposizione: un “Expert” di 171 km e 7.700 metri di dislivello complessivi, ed un ‘Country’ di 134 km e 4800 metri di dislivello, con la possibilità inoltre di aggiungere più d’un “Explorer tour” per autentici pionieri.

I tour si potranno pianificare nel dettaglio al sito www.dolomitibrentabike.it, mentre per la terza sfida di Trentino MTB basta consultare il sito www.dolomiticabike.com.