Risparmiare sul carburante con i buoni benzina gratuiti

risparmiare-auto


Se lo scandalo Volkswagen sulle emissioni truccate sembra in procinto di cambiare per sempre il mondo dell’auto, in realtà per gli aspetti puramente pratici che interessano al 99% dei cittadini non cambia nulla. Più che le emissioni, infatti, alle persone interessa risparmiare sul carburante e in questo articolo vedremo come risparmiare sul costo della benzina della nostra auto grazie ai suggerimenti di uno dei principali siti italiani sul risparmio che ci consiglia di andare alla ricerca di buoni benzina gratis.

Per quanto non siamo abituati a maneggiare buoni carburante, a parte quelli che magari ci dà l’azienda come rimborso spese, sono in realtà molti i brand che per finalità di marketing regalano letteralmente centinaia di euro in buoni carburante gratis a clienti e potenziali clienti.

Ci sono vari modi di riuscire ad ottenere buoni benzina in modo gratuito, principalmente si tratta di concorsi a premi o piani fedeltà di grandi aziende come Coca Cola, Unilever, Gillette, Omino Bianco e altre quasi tutte legate alla casa ed alla quotidianità delle persone.

2 modi di ricevere buoni benzina gratis

Le strade da percorrere per ricevere buoni carburante gratuiti dalle aziende ci sono due strategie principali da seguire: la prima e più sicura è quella di essere fedeli ad un’azienda. Questo riguarda principalmente la GDO e consiste nell’accumulare via via sempre più “punti fedeltà”, o acquistare determinate quantità di prodotti in vendita, di vari generi o su categorie specifiche decise dall’azienda che propone l’opportunità di ricevere buoni benzina gratis in cambio di un determinato ammontare di acquisti. Appena si avranno i requisiti, riceveremo i nostri tanto agoniati buoni carburante gratis che però non saranno cifre astronomiche ma, nella maggior parte dei casi, saranno da 5-10-15€.

L’altra strategie valida per riuscire ad ottenere buoni benzina gratuiti tramite i programmi marketing delle grandi imprese è legato alle promozioni ed ai concorsi periodici che vengono fatti. In questo caso, si tratta di cifre più consistenti (nell’ordine dei 50-100 o anche 150€), ma però non c’è la sicurezza di riuscire ad ottenerli realmente. Spesso vengono pubblicizzati come delle estrazioni dove, in un gruppo di clienti che hanno acquistato un determinato tipo di prodotti, ne vengono etratti alcuni che riceveranno i buoni benzina gratis. Ovviamente con questo genere di concorsi non è pensabile costruirci una strategia di risparmio ma è solo una questione di foruna.

1 modo bonus per avere buoni carburante a costo zero

Per chi vuole ricevere buoni benzina gratis in modo sicuro esiste un’azienda che nell’ultimo anno ha fatto la felicità di migliaia di persone in tutta Italia: Webank. Con Webank, infatti, c’è la possibilità di avere un conto corrente online a zero spese e, se ci si iscrive su raccomandazione di un amico, sono garantiti 120€ di buoni benzina Total Erg totalmente gratuiti. L’unica condizione necessaria per riceverli è di accreditate lo stipendio o la pensione, o aprire una linea vincolata di 1000€ per un anno.