PAULISSEN E SOSNA ALLA ORTLER BIKE MARATHON, INIZIATIVE SPORTIVO-CULTURALI SENZA PARI

Sosna_bacio


Ortler Bike Marathon ai nastri di partenza l’11 giugno da Glorenza (BZ)

Roel Paulissen e Katazina Sosna iscritti alla competizione di mountain bike altoatesina

Ricco programma con i percorsi ‘classic’ e ‘marathon’ e le iniziative ‘Just for Fun’ e ‘Mini’

Iscrizioni a 75 euro comprensive di una giacca tecnica in omaggio

 

 

Due autentici fuoriclasse del calibro di Roel Paulissen e Katazina Sosna, entrambi portacolori della Torpado Factory Team, sabato 11 giugno si presenteranno al via della Ortler Bike Marathon, la sfida altoatesina dedicata alle mountain bike. Il campione belga e la ‘pigliatutto’ lituana tenteranno dunque di ripetersi dopo il successo ottenuto nella prima edizione dello scorso anno.

I bikers dovranno attendere poco più di una trentina di giorni per partire alla volta di una delle manifestazioni di mountain bike più avvincenti ed emozionanti d’Italia, merito del comitato organizzatore della Ortler Bike Marathon di Glorenza (BZ) e dei paesaggi venostani, accoppiata vincente di professionalità e bellezza senza pari. Un’avventura partita nel 2015 e premiata dalla partecipazione di 1700 iscritti.

Anche quest’anno la gara si terrà di sabato, l’11 giugno, per favorire il soggiorno negli alberghi della zona e gustarsi l’ottima cucina tirolese, le strutture ‘affiliate’ alla Ortler Bike Marathon sono a disposizione di atleti e turisti alla sezione ‘alloggi’ del sito www.ortler-bikemarathon.it.

Gerald Burger e i suoi collaboratori hanno studiato e realizzato nel dettaglio due percorsi, volti a coinvolgere sia i meno allenati, sia i più ‘appassionati’, ed anche un’iniziativa a disposizione di chi vorrà gustarsi più intensamente il paesaggio e le testimonianze storiche lungo il tracciato senza particolari assilli di classifica.

L’itinerario ‘classic’ di 51 km sarà percorribile anche dai ‘meno pronti’, mentre il ‘marathon’ di 90 km richiederà una preparazione superiore anche per l’elevata altitudine, che porterà i pedalatori sino a quota 2300 metri. Chi per attitudine si collocherà in ‘mezzo fra i due’ potrà decidere all’ultimo con quale cimentarsi, a seconda delle proprie sensazioni nella mattinata della competizione agonistica.

Tuttavia, il comitato organizzatore ha pensato anche ad un terzo sbocco per i bikers, la ‘Just for Fun’, una sgambata in mtb per i meno avvezzi a destreggiarsi con le ruote grasse, o semplicemente per chi vorrà addentrarsi con più calma negli antichi borghi, castelli ed abbazie della Ortler Bike Marathon senza dover necessariamente ‘fuggir via’ a causa dello scorrere del cronometro. Potranno posizionarsi al via della seconda edizione anche i possessori di e-bike, le biciclette a pedalata assistita, con partenza dall’ultima griglia. A caratterizzare la giornata di sabato 11 giugno ci sarà anche l’entusiasmo dei piccoli, a scorrazzare fra i portici di Glorenza nella “Mini Ortler Bike Marathon”.

La particolarità del contest sta negli arditi passaggi all’interno di strutture ricche di cultura e storia, come nel caso del monastero di Monte Maria, o al suggestivo maniero di Castel Coira, senza dimenticare il borgo medievale di Glorenza teatro di partenza ed arrivo della competizione. Queste le strutture coinvolte dal transito degli atleti ‘edificate dall’uomo’, ma di notevole importanza culturale e fascino saranno anche i passaggi ‘naturalistici’, come i laghi di San Valentino e Resia, con il campanile sommerso del Lago di Resia ad ergersi come la più celebre attrazione dell’intera Val Venosta.

Una manifestazione arricchita da molteplici iniziative di contorno, come una festa ed una sfilata di moda ciclistica il venerdì precedente la gara, uno spettacolo acrobatico e musica dal vivo sia venerdì che sabato, giochi per bambini ed un Expo per gli appassionati con tante aziende espositrici di abbigliamento sportivo prima e dopo la gara. La tariffa di partecipazione è a tutt’oggi fissata a 75 euro comprensiva di un esclusivo pacco gara all’insegna dei prodotti tipici venostani ed un’innovativa giacca tecnica realizzata ad hoc per ‘proteggere’ ed alimentare le sfide quotidiane dei bikers.

Info: www.ortler-bikemarathon.it