NOMI DI SPICCO ALLA GRAN FONDO VAL CASIES (BZ), TARIFFE AGEVOLATE ANCORA PER POCHI GIORNI

DiCenta_Gruppo


Sabato e domenica Gran Fondo Val Casies (BZ) in una vallata imbiancata

Figurano tra gli iscritti parecchi volti noti dello sci di fondo

Tra un paio di giorni le tariffe d’iscrizione subiranno un leggero aumento

Venerdì 26 febbraio Rai Sport trasmetterà la manifestazione altoatesina

 

 

Sarà, come si suol dire, una “parata di stelle” quella che sfilerà sul manto innevato della Gran Fondo Val Casies, al via sabato 20 e domenica 21 febbraio, nel corso della 33.a edizione dell’evento che sin dal 1984 ha “infiammato” le nevi altoatesine senza mai una defezione, con le tradizionali sfide in tecnica classica il primo giorno e in tecnica libera la domenica. È una Val Casies tutta bianca quella che attende i fondisti in arrivo da tutto il mondo.

Fra i protagonisti della sfida al maschile ci saranno il bicampione olimpico e vincitore della Gran Fondo Val Casies 2015 Giorgio Di Centa, gli atleti della Repubblica Ceca Jiri Rocarek e Stanislav Řezáč, quest’ultimo autentico fuoriclasse delle lunghe distanze, Thomas Steurer, 1° classificato alla Gran Fondo Val Casies 2009, i tedeschi Eric Thomas ed Andy Kühne, i promettenti Alan Martinelli e Fabio Clementi, l’altoatesino Dietmar Nöckler, “compagno di successi” di Federico Pellegrino nelle Team Sprint mondiali, Fulvio Scola, Mattia Pellegrin, il trentino Bruno Debertolis, recentemente protagonista alla Marcialonga di Fiemme e Fassa, nella quale è riuscito ad ottenere il miglior piazzamento azzurro, Simone Paredi del CS Esercito e gli atleti della Forestale Mirco Bertolina, Claudio Muller, Paolo Fanton e Stefano Gardener.

Fra le donne invece si notano tre vincitrici della scorsa Gran Fondo Val Casies, Natalia Zernova (vittoriosa nella 42 km TL), Barbara Felderer (30 km TC) e Renate Forstner (42 km TC), la ceca Katerina Smutna, vincitrice della Marcialonga 2015 e recentemente piazzatasi seconda per un soffio proprio alla 43.a edizione della manifestazione trentina, la regina 2014 della Gran Fondo Val Casies in tecnica classica Adela Boudikova, la giovane promessa veronese Debora Roncari assieme alla compagna di squadra Debora Agreiter, le fondiste delle Fiamme Oro Erica Antoniol e Sara Pellegrini, le tedesche Jessica Müller e Theresa Eichhorn e la finlandese Eeva Nurmi.

Sono attesi molti altri “nomi forti” dello sci di fondo internazionale, la cui conferma definitiva dovrebbe concretizzarsi in prossimità dell’evento, anche in vista dell’allettante possibilità di gareggiare alla Coppa Italia Sportful, nella 30 km di domenica per le donne e nella 42 km per gli uomini. Una manifestazione arricchita dalla presenza di concorrenti provenienti da ben 33 nazioni, in competizioni valevoli per i circuiti Euroloppet, Italian Ranking e Mastertour.

Il tracciato è già pronto e in ottime condizioni, anche grazie al lavoro dei 450 volontari che con grande passione sportiva si sono impegnati nel realizzare il tracciato della ski-marathon altoatesina.

Due giornate all’insegna dello sport e dello sci di fondo, sabato gare in tecnica classica di 30 e 42 km e MINI Val Casies per le categorie Baby (2007-2008), Cuccioli (2005-2006), Ragazzi (2003-2004), Allievi (2001-2002) ed Aspiranti (1999-2000), domenica sfide in tecnica libera sulle medesime distanze del sabato.

Le quote di iscrizione ammontano, ancora per pochi giorni, a 47 euro per l’iniziativa Just for Fun, 55 euro per le manifestazioni in tecnica classica, 56 euro per la tecnica libera ed 86 euro per entrambe. Dal 19 febbraio fino al giorno delle gare le cifre subiranno un leggero aumento che porterà le quote rispettivamente a 59 euro per tecnica classica e libera, 97 euro per entrambe e 49 euro per la non competitiva Just for Fun.

La ski-marathon altoatesina sarà trasmessa su Rai Sport1 dalle 15.15 alle 16.15 nella giornata di venerdì 26 febbraio.

Info: www.valcasies.com