GRANFONDO LIOTTO ECCELLENZA ITALIANA, ULTIMI GIORNI A TARIFFE AGEVOLATE

Partenza_colore


Granfondo Liotto nella città di Vicenza il 10 aprile

Tempo fino al 28 febbraio per sfruttare le quote promozionali

Al sito www.granfondoliotto.it news sportive e turistiche

Gara del Campionato Nazionale ACSI, Alé Challenge e Zero Wind Show

 

 

La Granfondo Liotto del 10 aprile concede la possibilità di iscriversi alla quota “agevolata” di 36 euro sino al 28 febbraio, dopodiché la tariffa subirà un leggero aumento. A disposizione anche un sostanzioso pacco gara dotato di prelibatezze locali del territorio, buoni sconto per abbigliamento e prodotti ideali per affrontare “ben attrezzati” qualsiasi tipo di contest sportivo.

La gara delle meraviglie vicentine è una competizione ciclistica che si dipana fra la storia e la cultura della città di Vicenza ed il paesaggio circostante, il tutto “sotto la supervisione” della famiglia Liotto, “una storia che parte da molto lontano”, iniziata nel 1922 grazie a Luigi Liotto, un ex bersagliere che nel primo dopoguerra intraprese con passione l’attività di riparazione biciclette. Il figlio Gino ne seguì le orme sviluppando la passione del padre, apprendendo le conoscenze tecniche che hanno portato la “Cicli Liotto” ad essere dov’è oggi, grazie anche al “proseguimento dell’opera” dei figli Pierangelo, Doretta e Luigina.

Ritrovo, partenza e arrivo della Granfondo Liotto sono previsti in Viale Roma a Vicenza, mentre gli itinerari di gara saranno due e permetteranno di scegliere il percorso più adatto alle necessità dei cicloamatori, che al bivio dei 65 km posto in località Pozzolo potranno scegliere se proseguire con il tracciato “mediofondo” di 95 km e 1400 metri di dislivello, o cimentarsi con la distanza “granfondo” di 130 km e 2300 metri di dislivello. La possibilità di partecipare verrà concessa anche ai possessori delle biciclette elettriche e-bike, regolarmente iscritti con partenza dall’ultima griglia.

Sabato 9 aprile è in programma anche una manifestazione riservata ai giovanissimi, la Junior Liotto Race di 550 metri all’interno di Campo Marzo, un vasto parco alle pendici di Monte Berico, il colle che sovrasta la città palladiana. All’interno della pagina web www.granfondoliotto.it alla sezione “Vicenza turismo” sono a disposizione alcuni suggerimenti per quanto riguarda i poli di attrazione della città veneta, che legano indissolubilmente il proprio nome all’architetto rinascimentale Andrea Palladio, quali la Basilica Palladiana che si affaccia su Piazza dei Signori, Villa Almerico Capra detta “La Rotonda”, una delle più celebri ville venete, la Chiesa di San Francesco, il Teatro Olimpico, esito degli studi effettuati dal Palladio sul teatro classico, Palazzo Chiericati che ospita la pinacoteca civica, Piazza Castello, la Basilica di San Felice e il Duomo di Vicenza.

La competizione vicentina sarà parte del Campionato Nazionale ACSI, seconda tappa Alé Challenge e terzo appassionante contest dell’innovativo Zero Wind Show, un nuovo format atto a valorizzare le bellezze paesaggistiche nostrane. La GF Liotto è “Memorial Gino Liotto”, in onore della storica azienda veneta da cui prende il nome la gara, vera e propria eccellenza del made in Italy.

Info: www.granfondoliotto.it