CHRISTIANE KOSCHIER PER IL PRIMATO DELL’ORA, ACSI CICLISMO PATROCINATORE DELL’EVENTO

Koschier


Record dell’Ora Donne ACSI per Christiane Koschier

Al velodromo di Montichiari (BS) il computo totale dei km si ferma a 43.801

ACSI Ciclismo e Asd Avesani costante supporto per l’impresa

La veronese d’adozione tenterà di migliorarsi al velodromo di Vienna

 

 

Montichiari, 26 marzo 2016. Nella vita l’importante è provarci, se si riesce a coronare ciò che s’intende perseguire se ne uscirà vincitori, ma se non lo si farà, si manterranno in vita i propri sogni.

Christiane Koschier c’è andata vicina, i 43.801 km ottenuti nel tentativo di battere il “Record dell’Ora Donne ACSI” sono un numero importante, considerando i molteplici fattori da ‘correggere’ che lasciano ben sperare la pedalatrice ed il marito-allenatore Nicola Rama per il futuro: “È andata bene, abbiamo capito dove possiamo migliorare, Christiane si è ‘mangiata’ un po’ di metri non seguendo la linea perfetta a causa delle numerose curve. Il poco allenamento in pista ed una bici a tratti poco guidabile hanno fatto il resto, ma abbiamo svolto un ottimo lavoro. Dal punto di vista organizzativo siamo soddisfatti, c’erano le condizioni ideali per ottenere un grande risultato, e così è stato. Ci piacerebbe provare un’altra pista a Vienna, più lunga e con meno curve. Ringrazio lo sponsor Avesani ed ACSI Ciclismo per averci costantemente supportati”.

La ciclista austro-veronese aveva ‘sperimentato’ il proprio risultato anche nella Galleria del Vento del Dipartimento d’Ingegneria dell’Università di Perugia, studiando la propria aerodinamica nel dettaglio. Austro come uno dei quattro venti, quello del sud, nella mitologia greca; Christiane Koschier è un’atleta veloce come il vento, che da circa un anno preparava questo tentativo ed il risultato ottenuto ha ripagato le aspettative, una conferma delle proprie potenzialità ed una bella festa per lo sponsor Avesani, presente al gran completo assieme all’intero direttivo della squadra sportiva.

La figura di ACSI Ciclismo s’è fatta sentire non solo patrocinando l’impresa, ma incoraggiando costantemente Christiane nel proseguire i propri intenti anche quando le cose non sembravano andare nel migliore dei modi. Nicola Rama è certo che, seguendo perfettamente la ‘linea’, Christiane avrebbe recuperato almeno un paio di chilometri, contando inoltre che il record attuale di 47.980 km conquistato il 27 febbraio scorso dall’americana Evelyn Stevens in Colorado, a 1800 metri di quota, è stato ottenuto anche grazie alla particolari condizioni d’altura, che una volta abituatisi, a detta di molti, rendono migliore (anche se per breve tempo) la performance dell’atleta.

La tesserata ACSI Christiane Koschier ci riproverà, ne siamo certi. E al velodromo viennese, in caso di record, si ‘lotterà’ per stabilire se il primato sarà austriaco o italiano, quel che è certo è che da dodici anni i veronesi l’hanno letteralmente ‘adottata’ e alle gare la si vede spesso e volentieri sventolare la bandiera italiana…

Info: www.acsi.it/Ciclismo