9 consigli pratici per la dieta della pancia piatta

pancia-piatta


Arriva la bella stagione e il caldo ed è il momento di andare in spiaggia, mostrare una pancia piatta con addominali scolpiti è quello che la stragrande maggioranza delle persone vorrebbe. Abbiamo preparato di seguito una completa guida che riguarda l’alimentazione da seguire per avere una pancia piatta pronta per la spiaggia.
1) Non mangiare nulla per due o tre ore prima di dormire. Il tuo corpo rallenta quando si dorme, ciò impedirà il vostro corpo di digerire il cibo nello stomaco in modo corretto. Siete anche molto meno attivi di sera e di notte, ciò significa che il vostro corpo memorizza le calorie che si consumano a tarda notte come grasso, piuttosto che bruciarle come energia. Cercate di non mangiare nulla almeno due o tre ore prima di andare a letto, o seguire la “dieta luce del giorno”, che permette solo di mangiare durante le ore diurne.

2) Mangiare sano. Non c’è un vero segreto quando si tratta di fare una dieta per la pancia piatta – è sufficiente mangiare cibi più sani come frutta, verdura e cereali integrali, e ridurre il cibo spazzatura, come caramelle, patatine e fast food. Proprio facendo questa semplice interruzione, vedrete in mondo differente per il vostro stomaco. Tuttavia, non è consigliabile andare solo di tacchino freddo – tenta di facilitare la perdita di peso con una dieta sana lentamente e costantemente sostituendo il male con il bene. Qui ci sono alcune semplici modifiche si possono fare:
Mangia un sacco di proteine magre. Fagioli, noci, carne magra sono piuttosto buone per voi fino a quando non si mangia il grasso!

Mangiare cereali integrali. Cercare le etichette che dicono “100% grano intero” o “grano integrale al 100%” e non solo “farina di frumento”. I cereali integrali vi tengono sazi più a lungo, questo può aiutare con la perdita di peso per ottenere una pancia piatta. Mangiare latticini a basso contenuto di grassi.

pancia-piatta

Mangiare grassi sani. Non tutto il grasso è male lo sai! I grassi monoinsaturi si trovano in avocado, noci e olio di pesce sono in realtà ottimi per aiutare a perdere peso. Basta stare lontano dai grassi trans che si trovano in alimenti trasformati e prodotti da forno. Abbassare l’apporto di sodio (sale). Il Sodio trattiene l’acqua nel corpo, ciò ti fa sembrare gonfio – soprattutto intorno alla regione addominale. Se possibile, provare a sostituire alimenti ad alto contenuto di sodio con opzioni più sane. Passare al normale sale da tavola o al sale kosher o di mare, che sono più bassi di sodio, e stare lontano da salsa di soia come è piena di sodio.

3) Ridurre le dimensioni delle porzioni. Invece di mangiare il tipo sbagliato di alimenti, molte persone semplicemente mangiano troppo i cibi giusti. Si dovrebbe mangiare appena sufficiente fino a quando ci si sente pieni. Se stai mangiando regolarmente, spuntini sani per tutta la giornata, questo non dovrebbe lasciare sensazione di fame.

Un buon trucco è quello di usare piatti più piccoli quando si mangia pasti. In questo modo, il piatto avrà un aspetto come se fosse colmo con di cibo, ma si sta effettivamente mangiando meno di quanto si farebbe normalmente. Buona idea è anche cercare di riempire almeno la metà del piatto con verdure. Provare a masticare più lentamente e accuratamente quando si mangia. Masticare bene il cibo aiuta ad accelerare il processo di digestione nello stomaco, facendoti sentire meno gonfio e gassoso.

Prendere piccole pause tra ogni boccone di cibo quando si mangia. Il tempo supplementare darà al vostro stomaco la possibilità di rendersi conto che è pieno, impedendo in tal modo l’eccesso di cibo. Noci e semi sono particolarmente buoni come spuntini in quanto vi faranno sentire più pieni.

4) Mangiare cibi a basso indice glicemico. Questi elementi richiedono più tempo per essere digeriti, in modo da sentirsi subito pieni. Il tuo corpo lentamente assorbe i nutrienti in questo modo eviterete eventuali picchi o cali di zucchero nel sangue fino al pasto successivo. Alcuni dei migliori alimenti a basso indice glicemico sono:
Cavoli, carote, cavolfiore, sedano, cetrioli, zucchine, lattuga foglia scura, cipolle, pere, pomodori, crescione, broccoli, banane, mele e frutti di bosco sono tutti gli alimenti buoni da mangiare.

5) Prova a togliere lo zucchero dalla tua dieta il più possibile. Oltre ad essere pieno di calorie vuote, avendo meno zucchero nel vostro sistema contribuirà ad abbassare i livelli di insulina.
Utilizzare i dolcificanti artificiali con cura. Mentre possono contribuire a ridurre l’apporto calorico, vi sono prove che suggeriscono che innescano un aumento della fame che si traduce in un aumento di peso.
6) Mangiare uno spuntino ricco di proteine tra il 15:00 e le 16:00. Secondo gli esperti, mangiare uno spuntino ricco di proteine nell’ora magica tra le tre e le quattro del pomeriggio amplificherà il vostro metabolismo e bilancerà la glicemia. Una barretta proteica, una manciata di mandorle, o di semi di zucca, o un pezzo di formaggio magro sono tutte buone opzioni. Avendo gli zuccheri nel sangue in equilibrio si abbasserà la quantità di insulina nel vostro sistema, che è buono perché l’insulina può causare immagazzinaggio del grasso intorno alla pancia.

7) Mangiare pasti piccoli e frequenti. Sostituire il solito sistema di mangiare tre pasti abbondanti al giorno, con mangiare piccoli pasti più regolari. Molte persone fanno l’errore di mangiare nulla tra la colazione, il pranzo e la cena, soprattutto quando si sta cercando di perdere peso. Tuttavia, questo tipo di dieta avrà effetto negativo sui livelli di zucchero nel sangue e causerà un aumento della fame, rendendo così più difficile perdere peso e avere una pancia piatta. Consumare un piccolo, spuntino sano ogni tre o quattro ore e non lasciarsi andare alla fame è un sistema molto più sano e più efficace.

8) Bere molta acqua. È necessario sostituire tutte le vostre bevande regolari con acqua, soprattutto soda e bevande zuccherate che sono pieni di calorie inutile che causano il gonfiore allo stomaco.
Portare sempre acqua con voi quando si fanno attività faticose e fare pause e bere molta acqua quando si fanno esercizi pesanti in giornate molto calde.
Bere molta acqua aiuta a lavare le tossine dal vostro sistema e mantenere il vostro intestino in movimento, che sono entrambi essenziali per un ventre piatto.
Se bere acqua normale è troppo noioso, considerare la possibilità di utilizzare degli aromi naturali come la menta. Prestare attenzione ai segni del vostro corpo. Le urine dovrebbe essere un colore giallo o giallo chiaro; giallo scuro con un odore potrebbe essere un segno di disidratazione.

9) Ridurre il consumo di alcol. Mentre la prospettiva di tagliare l’alcool dalla vostra dieta completamente può essere difficile da sopportare, si dovrebbe considerare seriamente la totale abolizione. L’alcol, in particolare vino e birra, sono pieni di calorie (fatto inquietante: una bottiglia di vino contiene circa 600 calorie).
Il consumo di alcol rilascia anche estrogeno nel sistema, questo è un male, l’eccesso estrogeni provoca il corpo a trattenere peso.
Inoltre, l’alcol stimola l’appetito e fa sì che la forza di volontà si sciolga, rendendo molto più propensi a consumare tutte le cose di cui bisogna privarsi, come hamburger, patatine fritte, pizza, cioccolato e patatine.

Scopri il programma perfetto per l’allenamento degli addominali e ottieni subito pancia piatta e addominali scolpiti.