10 GIORNI ALLO START DELLA GF AVESANI LUCA, 1° MAGGIO IN BICICLETTA NEL “SALOTTO” VERONESE

percorso_Avesani


Il 1° maggio GranFondo Avesani Luca a Verona. Anche il sindaco Tosi atteso al via

Iscrizioni a 25 euro con l’aggiunta di 10 euro fino al 27 aprile

La salita ‘della Cola’ costituirà il tratto cronometrato della manifestazione ciclistica

Pasta party al Palazzo della Gran Guardia con prodotti freschi del Pastificio Avesani

 

 

Prosegue la ‘marcia di avvicinamento’ alla manifestazione ciclistica GranFondo Avesani Luca, al via tra una decina di giorni dalla suggestiva cornice di Piazza Brà a Verona, a pochi passi dall’Arena scaligera.

L’allestimento della gara del 1° maggio è in via di definizione, ma i ritardatari potranno ancora ‘inserirsi’, sfruttando entro il 27 aprile la tariffa d’iscrizione di 25 euro con l’aggiunta di 10 euro al momento del ritiro del pettorale, comprensiva di un fornito pacco gara in cui spiccano i prodotti freschi del Pastificio Avesani, main sponsor della manifestazione ideata e creata in memoria di Luca Avesani e realizzata da Asd Giomas in collaborazione con Asd Avesani Bike. La quota d’iscrizione per i partecipanti alla Bardolino Bike, Garda MTB e Giro dei Tre Laghi rimane invece stabile a 25 euro.

Nel frattempo, il comitato organizzatore intrattiene gli appassionati del pedale sulla pagina Facebook ‘Avesani Luca – Verona Cycling Marathon’, raccontando passo dopo passo i suggestivi passaggi affrontati dall’evento ciclistico in territorio veronese.

Pedalando fra le uve della Valpolicella, celeberrima zona di produzione vitivinicola da cui derivano i nomi dei percorsi ‘classico’ di 90 km e ‘superiore’ di 120 km, gli arditi pedalatori giungeranno in Lessinia, a 1000 metri d’altitudine, dopo essersi cimentati in strappi impegnativi e tratti pianeggianti, in poco più di 15 chilometri e 700 metri di dislivello… “Fra pascoli verdeggianti e costruzioni rurali, da Sant’Anna d’Alfaedo ad Erbezzo la quota altimetrica rimarrà attorno ai 1000 metri ancora per 10 chilometri, per poi dirigersi verso una lunga discesa che punta a fondovalle…”. Gustoso preludio della ‘salita della Lessinia’ sarà la salita ‘della Cola’ in zona Avesa, un’ascesa di circa 6 km con una serie di sinuosi tornanti, lunghi rettilinei al 6-7% di pendenza e tratti più dolci, che costituirà il tratto cronometrato della GranFondo Avesani Luca, in uno dei punti più avvincenti della competizione stessa.

Al via del percorso ‘classico’ di 90 km è atteso anche il primo cittadino di Verona, il sindaco Flavio Tosi.

La sfilata finale dei ciclisti coinciderà con un altro arrivo trionfale, quello del GP Città di Verona, un raduno internazionale di auto storiche che ripercorrerà al contrario l’itinerario svolto nella giornata precedente, partendo da Garda ed arrivando anch’esso nel ‘salotto di Verona’, Piazza Brà, ove cicloamatori e turisti potranno gustarsi da vicino le ‘vecchie signore’, gloriose testimonianze della storia dell’automobilismo mondiale. Questa parentesi ‘culturale’ farà da cornice al ‘pasta party’ conclusivo della manifestazione dedicata alle due ruote, allestito per l’occasione al Palazzo della Gran Guardia, e chi meglio del Pastificio Avesani potrebbe essere stato incaricato di sfornare leccornie d’ogni tipo?

Info: www.granfondoavesaniluca.com